Quando sono nati i siti internet.

quando sono nati i siti web

Il 6 agosto del 1991 veniva messa online la prima pagina web. Come si è evoluto il mondo del web quasi trent’anni dopo?

Si chiama Tim Berners-Lee ed è un informatico britannico. A lui dobbiamo il nome World Wide Web (il www.), coniato nel 1989, due anni prima della pubblicazione del primo sito web al mondo. Inutile dire che il web come lo conosciamo oggi era praticamente inimmaginabile allora. L’idea innovativa fu di pubblicare documenti in formato elettronico per renderli facilmente condivisibili. Oggi ci sono più di un miliardo di siti web!

Non solo un mezzo di informazione ma un vero e proprio strumento di business che segue le regole del marketing. Dalla psicologia dei colori a quella delle forme applicate in ambito grafico per attrarre sempre più utenti, strategie di comunicazione e di scrittura pensate per i motori di ricerca… Insomma, un mondo dalle infinite potenzialità.

Ma come si sono evoluti i siti web?

All’inizio si trattava di pagine testuali statiche collegate tra loro da link interni a creare una struttura di base per l’accesso ai documenti. Successivamente furono introdotte le tabelle html e i primi contenuti multimediali fino ai nuovi linguaggi di programmazione come php, css, javascript e il boom di flash tra la fine degli anni ’90 e l’inizio del nuovo millennio. Oggi è ormai considerato obsoleto.

Negli anni seguenti si diffusero sempre più i CMS, content system management, come il famosissimo Wordpress o anche Joomla e Drupal, i quali permettono la costruzione di siti web senza conoscenze approfondite di linguaggi di programmazione. Ma crebbe soprattutto la necessità di siti web responsive, cioè in grado di adattare il layout grafico ai dispositivi mobili dai quali si visualizzano. Oggi infatti la maggior parte delle connessioni avviene tramite uno smartphone. I primi siti web restavano esattamente come visualizzati da pc, con conseguente difficoltà di visualizzazione dei contenuti e dei testi.

Nel design mobile first il progetto viene pensato a partire da una visualizzazione da dispositivi mobili, esattamente il processo inverso rispetto a quanto accadeva in passato. Siti ottimizzati per smartphone e tablet sono premiati dai motori di ricerca, Google in particolare, i cui algoritmi sono focalizzati sul fornire la miglior esperienza utente.

Posizionamento e SEO.

L’incredibile sviluppo dei siti web ha reso necessario individuare ed implementare delle strategie che permettano di visualizzare un sito web nelle prime posizioni dei motori di ricerca in seguito ad una specifica ricerca con utilizzo di keywords e keyphrases. Questo viene definito posizionamento. L’acronimo SEO (Search Engine Optimization) indica l’insieme di quelle tecniche messe in atto per spingere un sito nelle prime posizioni. Si tratta di un approccio impegnativo che richiede molte conoscenze e abilità ma assolutamente necessario se si pensa al numero di pagine web che sono online. Dalle liste infinite di keywords si è passati a testi sempre più sofisticati e naturali, alla ricerca di parole chiave di nicchia.

Dal passato al futuro dei siti internet.

Anche se non appiamo come si evolveranno in futuro i siti web, abbiamo uno strumento interessante che ci permette di vedere come erano fatti vent'anni. Si chiama Wayback Machine e si trova a questo indirizzo https://web.archive.org. Inserendo il dominio di un sito è possibile scoprire nel tempo degli screenshot che il sistema ha in memoria per vedere come era fatto a livello grafico e che evoluzione ha vissuto nel tempo.

Per il futuro, possiamo dire che, nonostante l’avvento dei social network e la possibilità di creare pagine aziendali, il tramonto dei siti web è ancora lontano. Sono entrambi, infatti, potenti strumenti per lo sviluppo del business che meritano di essere considerati insieme, nell’ambito di una strategia di comunicazione integrata: ad ognuno il suo compito.

PROSSIMO

Primi sui motori di ricerca

Il tuo sito primo sui motori di ricerca?

SCOPRI COME

Realizzazione siti web efficaci, ottimizzati SEO e posizionati.

PREVENTIVO
Quanto costa un sito internet | Preventivi

Il tuo e-commerce non ti soddisfa?

Scopri come migliorare le vendite con l'analisi gratuita del tuo sito!

OTTIENI IL REPORT

Ultime news

Ogni comportamento veicola un messaggio, qualunque esso sia. E dato che un non-comportamento non è possibile, non è possibile nemmeno non comunicare. …
A quanto ammontano i costi di un sito web? In questo articolo cerchiamo di fare un po’ di chiarezza in particolare per quanto riguarda i costi di real…
Pandemia e lockdown hanno spinto senza dubbio la crescita dell’eCommerce nell’ultimo anno, consolidando una tendenza iniziata ben prima del Covid ma …