L'eCommerce Manager: chi è e che cosa fa

l'eCommerce Manager

La crescita esponenziale degli eCommerce ha reso la figura dell'eCommerce Manager tra le più richieste, ma di che cosa si occupa esattamente? E quali sono le competenze da acquisire e le opportunità nell'attuale scenario lavorativo?

Il business del commercio elettronico ha registrato un forte impulso positivo a seguito di questi mesi di pandemia che hanno contribuito a modificare le abitudini di acquisto orientandole all'online. In questo scenario si è assistito anche alla nascita di un nuovo settore, l'eCommerce di quartiere, dove molte piccole attività hanno tratto beneficio, e continuano a trarre beneficio, dall'affiancare alla tradizionale modalità di vendita in negozio quella digitale.

Così sempre più le aziende ricercano figure professionali capaci di gestire questi flussi, incrementare le vendite del commercio elettronico, gestire le vaire fasi della vendita e in modo particolare il sito web di eCommerce, ottimizzandolo al meglio organizzando il magazzino e le spedizioni.

Di certo vendere online non significa avere poco da fare. Al contrario. Un sito web eCommerce deve essere costantemente gestito, caricando nuovi prodotti e aggiornando quelli esistenti. Deve, inoltre, essere pubblicizzato e quindi richiede tutta un'attività di digital marketing che permetta di acquisire nuovi visitatori per trasformarli in clienti. Ecco, qui si inserisce la figura dell'eCommerce Manager, il professionista capace di implementare tutte le strategie in grado di far funzionare una piattaforma di eCommerce. Il responsabile delle vendite online ha il compito di progettare tutta l'esperienza dell'utente sul sito web, a partire dalla scelta dei prodotti in vendita fino alle politiche di reso.

Tutto ciò comporta non solo una conoscenza del settore nel quale opera ma anche competenze specifiche relative al funzionamento dei motori di ricerca e capacità di analisi e interpretazione dei dati. Solo a partire da questo si può infatti percorrere la strada giusta o cambiare direzione quando necessario.

Quali sono i compiti dell'eCommerce Manager?

Il direttore delle vendite online nello specifico si occupa di:

  • Progettare tutto l'ecosistema del business online, definendo la piattaforma di vendita, il catalogo online, il target e i canali di promozione online.
  • Definire obiettivi quantificabili e misurabili, monitorare l'andamento delle vendite ed effettuare le opportune correzioni.
  • Conoscere e analizzare la concorrenza per posizionare il brand nel modo più efficace.
  • Pianificare le strategie di marketing e monitorare i risultati.
  • Selezionare e coordinare il team e i professionisti con i quali collaborare, interni o esterni all'azienda.

Come si diventa eCommerce Manager.

Di fatto ad oggi non esistono percorsi di studio specifici ma diversi corsi che approfondiscono le differenti aree. Se una laurea in materie economiche, nel marketing o nel digital marketing può costituire un punto di partenza significativo ma non basta. E' necessario avere buone competenze nell'ambito della SEO e delle dinamiche di posizionamento di un sito web nonché conoscenze approfondite degli strumenti di analisi, in particolare Google Analytics.

Molte scuole organizzano corsi specifici per la gestione di eCommerce, Master e corsi di approfondimento, che si rivelano molto utili proprio per acquisire quelle competenze nel mondo digitale che altri percorsi di studio non offrono.

Perchè diventare eCommerce Manager.

Come abbiamo visto lo sviluppo del settore porterà sempre più le aziende a dotarsi di un sistema di vendita online e di conseguenza sempre più ci sarà bisogno di figure professionali esperte, capaci di gestire al meglio le piattaforme contribuendo al raggiungimento dei risultati voluti.

Realtà presenti sul mercato in modo tradizionale avranno bisogno di esperti in grado di portarle online rispettandone l'identità e valorizzando il brand in un mercato complesso e altamente competitivo, dove emergere sarà sempre più arduo. La capacità di analisi e di conoscenza delle dinamiche che regolano il funzionamento del mondo digitale dovrà necessariamente orientarsi all'individuazione di nicchie all'interno delle quali sarà più agevole muoversi e ottenere risultati.

Infine basta pensare che nel primo trimestre di quest'anno l'eCommerce è cresciuto del 58% a livello globale, confermando un trend che continuerà anche nei prossimi anni e porterà con se opportunità lavorative da non sottovalutare.

PRECEDENTE

Primi sui motori di ricerca

Il tuo sito primo sui motori di ricerca?

SCOPRI COME

Realizzazione siti web efficaci, ottimizzati SEO e posizionati.

PREVENTIVO
Quanto costa un sito internet | Preventivi

Il tuo e-commerce non ti soddisfa?

Scopri come migliorare le vendite con l'analisi gratuita del tuo sito!

OTTIENI IL REPORT

Ultime news

La crescita esponenziale degli eCommerce ha reso la figura dell'eCommerce Manager tra le più richieste, ma di che cosa si occupa esattamente? E quali …
La creazione di sito web ha uno scopo ben preciso: rendere visibile la propria attività sul web per acquisire nuovi clienti e aumentare il fatturato. …
Oggi è facile realizzare un sito web attraverso piattaforme che non richedono la conoscenza di codice o tecniche particolari e permettono di essere on…
Una campagna marketing basata sull’invio di e-mail richiede una complessa pianificazione soprattutto se si tratta di e-mail a freddo. Quando si parla …
L’utilità del digitale è emersa con prepotenza durante i mesi scorsi, quando la pandemia ha chiuso tutti in casa imponendo uno smart working forzato. …
Ogni comportamento veicola un messaggio, qualunque esso sia. E dato che un non-comportamento non è possibile, non è possibile nemmeno non comunicare. …